Opportunità per una crescita sostenibile:

Studio e sviluppo di arredi per bagno con WPC

La nostra Società ha ottenuto la concessione di un contributo a fondo perduto per la realizzazione del progetto: “Studio e sviluppo di arredi per bagno con WPC”, a valere sul Bando POR FESR 2014-2020, Attività 1.3.a “Incentivi alle imprese per attività collaborativa di ricerca industriale e sviluppo sperimentale – aree di specializzazione agroalimentare e filiere produttive strategiche.
ARCHEDA intende studiare applicazioni di nuovi materali, chiamati WPC (Wood Plastic Composites) per realizzare mobili d’avanguardia che garantiscano:

  • Idrorepellenza superficiale;
  • Funzione battericida;
  • Sostenibilità ambientale.
Al termine del progetto, verranno realizzati prototipi di arredo bagno ecosostenibili con l’utilizzo di biocompositi di nuova generazione, quali  i WPC.
 
 
La nostra Società ha altresì ottenuto la concessione di un contributo a fondo perduto per la realizzazione del progetto: “Implementazione di tecniche Lean  in azienda”, a valere sul Bando POR FESR 2014-2020, Attività 1.2.a “Incentivi alle imprese per attività collaborativa di ricerca industriale e sviluppo sperimentale – Agroalimentare, Filiere produttive strategiche.
Attraverso tale progetto, ARCHEDA intende innovare il proprio modello oganizzativo anche nei confronti degli interlocutori esterni, integrando i flussi informativi delle varie aree funzionali, dal commerciale alla logistica della consegna, con strumenti informatici d'avanguardia.
Al termine del progetto, verrà realizzato un nuovo modello integrato di organizzazione della fabbrica nel suo complesso.